Tegola decorata: la casa della Fatina del dentino

16:23

- Mamma, dove vive la Fatina del dentino? - è stata la domanda di Emma all'ennesima caduta di un dentino.
E così è nata l'idea di decorare una tegola rappresentando un'ipotetica casa della Fatina del dentino.


La creazione di questa tegola è molto semplice....l'importante è avere il materiale giusto a disposizione.
Innanzitutto ho preso una tegola in coccio. L'ho rivestita con questa pasta acquistata da Opitec che, asciugando, diventa dura e ruvida. 





Una volta asciutta la pasta, l'ho colorata di viola con colore acrilico. 
A questo punto ho lavorato le varie forme con il DAS e l'ho incollato alla tegola quando ancora era umido. Ho atteso che asciugasse e poi ho colorato il tutto con i colori acrilici. Infine ho attaccato le tegoline sulla parte superiore.


 

Per la creazione di porta, finestre e funghetti ho utilizzato queste formine in silicone. Albero e foglie, invece, sono stati creati a "mano libera".




Spero che questo progetto vi sia piaciuto. Io mi sono divertita nella sua creazione e ne realizzerò sicuramente molti altri.





You Might Also Like

0 commenti

Che cosa ne pensi?
Il tuo commento è sempre gradito

Si è verificato un errore nel gadget