Pre-inserimento alla scuola materna

18:18

La giornata di oggi era iniziata bene, tanto sole e tanta emozione per questo giorno di pre-inserimento alla scuola materna che la Tata inizierà a frequentare da settembre.

L'umore era così buono che ci siamo persino ritrovate a contemplare i fiori del nostro giardino prima di uscire.


Una volta arrivate a scuola, però,  ho capito che dovrò armarmi di tantissima diplomazia (che, strada facendo, ho perso e spero di ritrovare quanto prima. Anzi, lancio un appello: AAA cercasi diplomazia disperatamente).

Inannzitutto speravo in un'organizzazione scolastica migliore. Non si capiva un tubo, anzi non hanno spiegato un tubo.

In pratica si sono limitati a mostrarci le aule (che io già avevo visto qualche mese fa nel corso dell'open day).

Speravo almeno di sapere in quale sezione fosse stata assegnata la Tata, di conoscere le sue insegnanti e invece niente, nada, nisba.

In secondo luogo ho riscontrato che mia figlia, in confronto ad altri, è sin troppo educata.

Certi bambini erano così agitati che parevano appena usciti da una gabbia. Menavano e spingevano con il benestare dei genitori lì presenti.

E la Tata che stava lì impalata e cercava la mia solidarietà "ma mamma...mi hanno spinto", "ma mamma...mi hanno rubato il gioco".

Bah, speriamo che con la frequentazione di una scuola quei bambini imparino le regole fondamentali del vivere civile che i genitori non sono stati in grado di trasmettere.

E se nemmeno la scuola riuscirà in questo compito, speriamo almeno che la Tata impari a difendersi.

You Might Also Like

5 commenti

  1. Eh mi auguro che la Tata impari a difendersi..i bambini sono sempre più vandali a causa di genitori sempre più menefreghisti..
    Io alle superiori ho potuto ordinare i libri appena la settimana prima perchè nessuno mi diceva in che sezione ero! Figurati alla materna..è sempre così..ci vuole tanta diplomazia..la cerchiamo insieme ti va? anch'io ne necessito parecchio =)

    RispondiElimina
  2. Si dice che i figli sono lo specchio dei genitori..... se l'educazione non la conoscono nemmeno loro, figuriamoci cosa potranno insegnare.....

    RispondiElimina
  3. Ciao piacere di conoscerti, sono mamma di due gemelle, noi abbiamo iniziato il settembre scorso l'asilo i primi quindici giorni sono stati abbastanza duri, ma fra un pianto e un abbraccio dopo un mesetto andava tutto bene, gli ho allungato piano piano la permanenza all'asilo e a dicembre hanno fatto la recita senza problemi. il segreto è non cedere al loro sconforto iniziale,un abbraccio, debora

    RispondiElimina
  4. Ciao, anche noi oggi pre-inserimento... :)
    A dire il vero il mio piccolo è già abituato all'ambiente perchè viene con me quando accompagnamo il fratellino più grande.
    E non vedeva l'ora di entrare e poi, invece, è rimasto un pò disorientato perchè l'aula non era la stessa a cui è abituato... vedremo a settembre come andrà!
    L'organizzazione, nel nostro caso, è stata molto buona.

    E ahimè... quando si "entra in società", bisogna fare i conti anche con persone che ha comportamenti veramente molesti :(

    ciao ciao
    Chiara

    RispondiElimina
  5. Ciao Cara... un grande passo l'inserimento... si purtroppo ci sono un sacco di bambini super maleducati... ma sono certa che la tua piccolina starà benissimo!! =)
    ti abbraccio cara
    un bacio
    sadi

    RispondiElimina

Che cosa ne pensi?
Il tuo commento è sempre gradito

Si è verificato un errore nel gadget